don Quijote

archivio in linea di produzioni culturali e affini

 

Ed è sera

 

 

ed è sera,

il sole bagna altre case,

più a occidente.

La porta in metallo

ti nasconde,

e ritorni un pensiero,

un'estate a quell'Isola Sacra,

che divide il biondo fiume morente

un cortile prezioso di gelsomini,

di pietre levigate al sole.

Quell'infanzia, e questi

giorni caldi

s'inseguono indistinti

mentre la città m'inghiotte.